cerca nel sito Enrico Maria Radaelli
Sito di metafisica e teologia per un progetto culturale cattolico Aurea Domus Aurea Domus Aurea Domus

All’Attacco!

Cristo vince.

Il nuovo libro di
Enrico Maria Radaelli.

HOMEPAGE > CONVIVIUM INDICE >
DOGMA E PASTORALE
  

Stefano Carusi, Antonio Livi, Enrico Maria Radaelli *

DOGMA E PASTORALE

L’ERMENEUTICA DEL MAGISTERO
DAL VATICANO II AL SINODO SULLA FAMIGLIA


A cura di Antonio Livi

PRESENTAZIONE (di Antonio Livi)

Capitolo Primo (di Antonio Livi)
LA VERITÀ RIVELATA
TRA INTERPRETAZIONE DEL MAGISTERO
E INTERPRETAZIONE DEI TEOLOGI


Capitolo Secondo (di Enrico Maria Radaelli)
CHE COSA PUÒ CAMBIARE
E CHE COSA NON PUÒ CAMBIARE
NELLA DOTTRINA DELLA CHIESA


1. La divina Rivelazione, le definizioni dogmatiche
e il Magistero ordinario


2. La “Guerra delle due Forme”:
la forma ‘pastorale’ contro la forma dogmatica


3. Perché è auspicabile che la Chiesa
riesca a superare l’attuale fase di oscuramento del dogma


Capitolo Terzo (di Stefano Carusi)
LA TESI DI KASPER SULLA “MISERICORDIA” SI RICOLLEGA
PIÙ ALLA DOTTRINA LUTERANA CHE AL DOGMA CATTOLICO


Conclusioni (di Antonio Livi)
IL MAGISTERO NON FARÀ MAI PROPRIE LE PROPOSTE
DI RIFORMA PASTORALE CHE CONTRADDICONO IL DOGMA
INVECE DI INTERPRETARLO


Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2015, pp. 210.

Per richiedere il libro rivolgersi anche qui con una .

* * *



Dogma e Pastorale

La copertina

* * *

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaIl volume fornisce i criteri teologici che possono rimediare al disorienta-mento provocato dalla discussione sui temi all’ordine del giorno nel Sinodo sulla famiglia, convocato da papa Fran-cesco con l’intenzione di consultare l’episcopato mondiale sul modo mi-gliore di applicare la dottrina della Chiesa alla situazione attuale delle fa-miglie cattoliche di tutto il mondo. Egli stesso aveva già indicato nell’esorta-zione apostolica Evangelii gaudium le principali linee pastorali da seguire, e questo documento non distingue la pa-storale dall’evangelizzazione e dalla catechesi, ossia dalla fedele comunica-zione della verità rivelata, dove la dot-trina dogmatica non può essere sepa-rata da quella morale.

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaCiò nonostante, non pochi episcopati nazionali hanno elaborato dei documenti in vista del Sinodo auspicando che si arrivi a legitti-mare una prassi che nei loro rispettivi Paesi è già largamente adot-tata e che comporta la negazione dei più fondamentali principi dot-trinali sulla morale sessuale, sul sacramento del Matrimonio e sul-l’Eucaristia. Questa discussione pubblica sta provocando inevitabil-mente un grave disorientamento tra i fedeli cattolici, che avvertono la pressione mediatica che viene esercitata sul Santo Padre perché giunga a decretare una nuova prassi pastorale della Chiesa in rela-zione alla morale sessuale e alla disciplina dei sacramenti (in parti-colare, l’Eucaristia, l’Ordine sacro e il Matrimonio).

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaCertamente, a tutti coloro che vogliono seguire fedelmente Cri-sto, fondatore e Capo invisibile della Chiesa, non mancano i neces-sari punti di riferimento per sapere ciò che debbono credere e ciò che debbono fare: questi punti di riferimento sono il Catechismo della Chiesa Cattolica, che è un perfetto compendio del dogma, e il Codice di diritto canonico, che indica quei pochi obblighi cui deve obbedire il cristiano di ogni Paese e di ogni condizione sociale, a qualsiasi grado appartenga della gerarchia ecclesiastica. Se i fedeli sapessero utilizzare opportunamente questi due testi di riferimento, saprebbero individuare in ogni momento ciò che veramente si deve credere e ciò che veramente si deve fare, e non verrebbero disori-entati dal clamore delle discussioni clericali e delle insidie della cul-tura anticattolica. Ma per ridare serenità alla coscienza dei fedeli oc-corre fornire loro anche dei criteri di valutazione utilizzabili nelle presenti circostanze ecclesiali.
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaÈ quello che si propone questo libro, che fa parte della collana “Ermeneutica teologica” e che analizza le premesse ideologiche del-la contraddittoria concezione della pastorale come prassi svincola-ta dal dogma. Tale concezione è stata introdotta nella Chiesa del “post-concilio” sulla base di un’interpretazione del tutto arbitraria dello spirito e della lettera del Vaticano II.

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaÈ a partire da questa ermeneutica che alcuni teologi hanno co-struito un edificio ideologico basato su di una concezione equivoca dell’azione pastorale della Chiesa, ed è proprio questo edificio ideo-logico che il presente volume intende de-costruire: non con gli ar-gomenti retorici suggeriti da una qualche contro-ideologia, ma con gli argomenti rigorosamente teologici di una corretta ermeneutica del Magistero, quella indicata da Benedetto XVI: « l’ermeneutica della riforma nella continuità dell’unico soggetto-Chiesa ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaRiprendendo la tematica relativa al magistero conciliare è possi-bile criticare nel merito gli argomenti che vengono addotti per giusti-ficare talune proposte di riforma della pastorale della famiglia.
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaÈ quanto fa Enrico Maria Radaelli discutendo le diverse tesi che pretendono di estendere indebitamente (o viceversa di restringe-re, fino a quasi ad annullare) i limiti dell’infallibilità del Magistero, e di conseguenza l’impossibilità di cambiamenti della dottrina; ed è quanto fa poi Stefano Carusi analizzando le premesse ideologiche (di stampo indubbiamente luterano) che sorreggono le ambigue ar-gomentazioni a favore di una “prassi della misericordia” introdotte dal cardinale Walter Kasper nella sua relazione preparatoria del Si-nodo.

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaQuanto al curatore del volume, Antonio Livi, egli, sulla base della sua specifica competenza scientifica – quella della logica aleti-ca, con le sue necessarie applicazioni all’ermeneutica teologica –, e-spone i criteri autenticamente teologici con i quali i fedeli debbono valutare la compatibilità di qualsiasi proposta di riforma della prassi ecclesiastica con la verità del dogma, che la Chiesa fedelmente cu-stodisce (provvedendo anche al suo “sviluppo omogeneo”) e autore-volmente interpreta (anche con le diverse, opportune applicazioni pastorali).

* * *

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica* Stefano Carusi è il coordinatore della rivista informatica Di-sputationes theologicae.

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaAntonio Livi, presidente dell’Unione Apostolica “Fides et ra-tio” per la difesa scientifica della verità cattolica, è l’autore del tratta-to su Vera e falsa teologia, che ispira i criteri di discernimento pro-posti in questo volume.

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaEnrico Maria Radaelli, direttore del dipartimento di Metafisica della bellezza presso l’ISCA (International Science and Common-sense Association), è autore di numerosi saggi teologici che riguar-dano direttamente gli argomenti di questo volume.


(Pagina protetta dai diritti editoriali.)

* * *


Per ordinare il libro rivolgersi all’Autore con una .

* * *

Inizio pagina

HOMEPAGE · CONVIVIUM · ACÙLEUS · HORTUS · GYMNASIUM
ROMANO AMERIO · EIKÒNA · THESAURUS · CALENDARIUM 

Sito realizzato da BLUQUADRO