cerca nel sito Enrico Maria Radaelli
Sito di metafisica e teologia per un progetto culturale cattolico Aurea Domus Aurea Domus Aurea Domus

All’Attacco!

Cristo vince.

Il nuovo libro di
Enrico Maria Radaelli.

HOMEPAGE > THESAURUS INDICE >
INTERVISTA A MONS. RINO FISICHELLA

Dal « Corriere della Sera » del 25 agosto 2005.

INTERVISTA
A MONS. RINO FISICHELLA
INTORNO ALLE DICHIARAZIONI
DEL PRESIDENTE DEL SENATO
M
ARCELLO PERA.

Luigi Accattoli


Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaROMA. « Come altre volte il presidente Pera ha individuato alcuni nodi che appartengono al nostro frangente storico e lo ha fatto con una lucidità e una responsabilità che obbligano a riflettere. Le sue proposte sono di carattere culturale e toccano l’identità dell’Italia e dell’Europa, le radici della nostra civiltà. È per questo motivo che mi sento di intervenire e intervengo a difesa, perché le obiezioni che gli si fanno mi paiono sfocate o strumentali »; è il commento di partenza del vescovo Rino Fisichella, Rettore dell’Università Lateranense e Cappellano di Montecitorio, alla disputa sul discorso tenuto domenica 21 scorso a Rimini (al Convegno annuale di Comunione e Liberazione) dal Presidente del Senato.

Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaTanti accusano Pera di muoversi in direzione “opposta” rispetto al dialogo con l’Islam riaffermato dal Papa a Colonia…
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Non è affatto vero che egli rifiuti il dialogo, come non lo rifiuto io! Non l’ho mai sentito affermare una cosa simile, in tante occasioni in cui l’ho ascoltato. Parla di difesa della propria identità nel rispetto dell’identità altrui e questo è precisamente il dialogo! ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaHa parlato contro il meticciato dei popoli e delle civiltà: lei – da cristiano – che ne pensa?
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Il meticciato non appartiene al Cristianesimo perché vuol dire ibridismo, mentre il Cristianesimo fornisce a chi l’accoglie un’identità ben precisa ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaMa non è stato il cardinale Scola a parlare di meticciato di civiltà?
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Ne ha parlato, ma poi ha corretto i suoi interpreti. Se il Cristianesimo fosse stato favorevole alle ibridazioni culturali allora i primi discepoli non si sarebbero chiamati “cristiani”, come invece fecero fin dall’inizio, secondo il racconto degli “Atti degli Apostoli”. Si sono chiamati cristiani perché si sono fatti conoscere per ciò che erano ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaChi parla di “meticciato” pensa a ciò che avvenne con le invasioni barbariche, quando i cristiani non rifiutarono la contaminazione e scelsero di passare ai barbari…
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Ma la nostra situazione è incomparabile. Allora non c’erano, l’una di fronte all’altra, due religioni universali come sono il Cristianesimo e l’Islam. Allora il Cristianesimo aveva di fronte a sé delle stirpi pagane alle quali potè adattarsi riuscendo a trasformarne la cultura, ma con l’Islam ciò non è possibile ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaIl meticciato è stato creativo in tante altre occasioni e come si può escludere che possa esserlo oggi?
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Viviamo un momento debole per la nostra identità culturale e dunque dovremmo dare priorità al suo rafforzamento, piuttosto che lasciarci prendere dall’ansia di sperimentazioni aperte a sbocchi ulteriori. Nel Presidente Pera apprezzo l’impegno a condurre una lucida difesa della nostra identità, avvertendone la necessità dopo la rottura costituita dall’attacco dell’11 settembre ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaIl Presidente ha detto anche che dovremmo difenderci con la forza delle armi…
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Trovo scorretto scandalizzarsi di un’ultima eventualità che il Presidente ha evocato con riferimento al terrorismo. Non ha invitato a usare le armi contro immigrati inermi, ma ha parlato della possibilità che sia necessario difendersi con le armi da un attacco armato. È ovvio che la prima risposta al terrorismo è l’isolamento totale e internazionale del fenomeno ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaStringere la mano tesa del Presidente Pera non comporta il rischio, per dei cattolici, di prestarsi a un uso civile della fede?
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Da quell’uso siamo vaccinati tutti, in Italia, cattolici e laici. Gli uni e gli altri abbiamo tanto attaccamento alla libertà e all’esercizio autonomo dell’intelligenza da non correre il rischio di lasciarci strumentalizzare, o di illuderci di poterlo fare impunemente ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaLa tentazione del potere può indurre a quell’uso…
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Nell’avvicinamento tra cattolici e laici che è in corso attualmente – e che si è visto anche nel referendum sulla fecondazione assistita – non vedo espressa quella tentazione, quanto piuttosto la convergenza su alcuni valori essenziali. Che uomini come il Presidente Pera affermino tale convergenza a me non può che fare immenso piacere, perché vuol dire che sono stati superati degli steccati che erano durati anche troppo a lungo e che si erano fatti ormai incomprensibili ».
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolicaChe pensa al “partito unico” della Casa delle Libertà?
Aurea Domus - Metafisica e teologia cattolica« Il Cappellano della Camera non scende sul terreno politico. Egli propone per settembre ai deputati di tutti gli schieramenti un pellegrinaggio in Turchia, ai Luoghi Santi del primo cristianesimo, così come l’anno scorso aveva proposto un pellegrinaggio in Terra Santa ».


* * *

(Pagina protetta dai diritti editoriali.)

* * *

Inizio pagina

 

HOMEPAGE · CONVIVIUM · ACÙLEUS · HORTUS · GYMNASIUM
ROMANO AMERIO · EIKÒNA · THESAURUS · CALENDARIUM

Sito realizzato da BLUQUADRO